Matteo Piccoli HC Rhinos Milano 2019

Silver Bowl preview con l’head coach Matteo Piccoli

Ufficio Stampa Intervista

Ultima preview di stagione, i Rhinos Milano con uno score di 10-0 affronteranno sabato, allo stadio Breda di Sesto San Giovanni (MI), i Pretoriani Roma nel Silver Bowl, per decretare il campione della Seconda Divisione.

Ecco il punto della situazione di coach Piccoli, che alla prima panchina da Head Coach della prima squadra ha già raggiunto un traguardo importante.

Coach pronti via alla tua prima panchina titolare sei in finale di campionato, un traguardo non da tutti, te lo saresti aspettato?

All’inizio della stagione il mio obbiettivo era quello di far crescere la squadra e soprattutto inserire nel migliore dei modi tutti i giocatori della nostra Under 19 per sostituire tutte le partenze di inizio anno. I ragazzi mi hanno stupito e da novembre la loro crescita è stata costante, hanno voglia di dimostrare di essere un gruppo vincente e vogliono dimostrare a chi è andato via di essersi sbagliato…

Tutti pensano che i Rhinos, arrivando dalla Prima Divisione, abbiano fatto il minimo sindacale, e sono indicati come sicuri vincitori del Silver Bowl. Quale è però la realtà? I Rhinos sono la stessa squadra di uno/due anni fa solo priva degli americani?

Lo ripeto da inizio stagione, quello che i miei ragazzi hanno fatto fino a qua non era per niente scontato se consideriamo che la maggior parte dei titolari degli ultimi due anni non gioca più nei Rhinos. Se lo sono guadagnati sul campo, la loro fame di vittoria e la voglia di crescere sono state il carburante di questa stagione e la programmazione a livello giovanile negli ultimi anni ha permesso a molti giocatori di non soffrire il passaggio dal settore giovanile alla prima squadra. Tutti i coaches sono stati bravi a spingere la squadra sempre al massimo evitando che i ragazzi abbassassero l’intensità, e la società è stata brava a mantenere il livello di efficienza che ha tenuto negli ultimi anni.

Sabato i rinoceronti troveranno i Pretoriani, una squadra solida e ben attrezzata, li avete studiati bene?

Sabato troveremo davanti una squadra che negli ultimi due anni ha dominando il campionato cadetto, una squadra solida che gioca con eccezionale intensità. Due settimane fa i Pretoriani sono venuti a imporre il loro gioco a Cernusco dopo una lunga trasferta, questo vuol dire che la partita di sabato sarà veramente tosta. Ci stiamo preparando per giocare una partita intensa che andrà giocata fino alla fine con la massima concentrazione e determinazione.

Ringraziamo coach Piccoli e diamo appuntamento a tutti i tifosi e appassionati di football allo Stadio Breda di Sesto San Giovanni (Milano) sabato 6 luglio alle ore 16,00 per la finale tra Rhinos e Pretoriani.