Matteo Piccoli HC Rhinos Milano 2019

Rhinos @ Mastifs preview: ecco le parole di coach Piccoli

Ufficio Stampa Prima Squadra

L’Head Coach dei Rhinos Matteo Piccoli fa il punto sulla gara vinta sabato contro i Gorillas e una preview di quello che vedremo sabato prossimo (18 maggio) a Rivarolo (TO) contro i Mastifs Canavese.

Altra vittoria e sono 6, primato nel girone e nel ranking, unica squadra rimasta imbattuta, te l’aspettavi?

Molti hanno pensato ad inizio stagione che saremmo stati la squadra da battere solo per il nostro blasone, o per il semplice fatto che non tanto tempo fa abbiamo vinto il campionato di IFL, ma io non lo ho mai pensato.

Dopo tanti anni con giocatori americani nelle skill position non era facile trovare subito la quadra, inoltre abbiamo una squadra formata da atleti molto giovani e anche questo poteva essere un fattore di rischio. Invece i miei ragazzi mi hanno stupito, hanno talento, hanno voglia, hanno fame e si stanno comportando molto bene, seppure con qualche alto e basso.

Dopo i risultati di settimana scorsa abbiamo ancora più pressione, per cercare di finire la stagione senza sconfitte, mantenendo così il fattore campo ai playoff, per fare ciò però non dobbiamo farci prendere dall’ansia e continuare a giocare come sappiamo fare.

Il prossimo impegno sarà in Piemonte contro i Mastifs, trasferta insidiosa a dispetto della classifica. Come sta la squadra, l’infermeria si sta svuotando?

A Rivarolo sarà una partita insidiosa, i Matifs sono partiti lenti ma ora hanno iniziato a carburare e dal ritorno del nostro ex Garetto sono tutt’altra squadra.

Come al solito ci prepariamo a giocare l’ennesima partita con condizioni meteo non favorevoli, ma ormai ci stiamo abituando a giocare in questo clima invernale.

L’infermeria si sta svuotando lentamente e stiamo incominciando a rimettere benzina nel motore in alcuni giocatori fermi da tempo come Colombo e Gogat, l’obbiettivo è arrivare con un roster lungo ai playoff che saranno, molto impegnativi.