Marcello Moretti e Leonardo Pracchi

Nuovi Rhinos: vi presentiamo Marcello Moretti e Leonardo Pracchi

Ufficio Stampa Intervista

Conosciamo due nuovi arrivi protagonisti di questa stagione 2019, il coach Marcello Moretti e l’offensive lineman Leonardo Pracchi.

Marcello Moretti, coach

Ciao Marcello, benvenuto nel coaching staff dei Rhinos, ci racconti le tue esperienze passate?

Ciao, mi chiamo Marcello Moretti da giocatore ho giocato nei Pythons, Seamen Rhinos e Frogs durante gli anni ’90. Ho sempre giocato  outside linebacker e poi specialista nei kickoff – punt – punt return.

Sono stato Campione d’Italia Under 20 con i Seamen, Vice Campione d’Italia under 20 nei Rhinos e Campione d’Italia under 20 nei Frogs, quando ho smesso di giocare ho allenato nella Football Academy Gladiatori di Max Bertolani, grazie al quale sono rientrato nel football dalla parte opposta della barricata (quella dell’allenatore appunto), prima nel settore giovanile dei Rhinos ed ora eccomi qui, anche in prima squadra.

Perché hai scelto i Rhinos?

I Rhinos sono una società storica, solida con idee chiare. I Rhinos hanno una grande cura del settore giovanile e hanno un team senior composto da giocatori esperti integrati da giovani in grande ascesa. L’intero coaching staff è esperto e preparato, con un’organizzazione top.
Alla luce di questo è certamente uno dei franchise migliori dove poter fare il salto di qualità come allenatore e al tempo stesso dare il mio contributo alla crescita del team.

Leonardo Pracchi, offensive lineman

Ciao Leo, benvenuto nella famiglia Rhinos, presentati!

Ciao, Grazie! Io sono Leonardo Pracchi e vengo da Padova, fino all’anno scorso giocavo nei Saints, dove ho cominciato giocando nell’Under 19 e poi nella prima squadra!

Mi sono trasferito a Milano per studiare e non potevo smettere col football. In passato ho sempre giocato linea d’attacco: in giovanile guardia, in senior tackle sinistro o anche destro, e qualche drive difensivo come mi è stata data l’opportunità anche in questa stagione!

Perché ha scelto i Rhinos e come ti trovi in questa nuova squadra?

Ho scelto i Rhinos principalmente per la loro storia il loro nome nel football italiano. Inoltre tra le fila dei “vecchi Saints” non correva buon sangue con l’altra squadra di Milano.

Sono molto contento di questa nuova esperienza! I coaches sono competenti e la squadra è super! Sono felice di essere entrato col piede giusto nello spogliatoio.