Juniores: U16 che rimonta, U19 sconfitta nel finale

Ufficio Stampa Rhinos Milano Under 16

La domenica delle giovanili si apre subito col botto con l’Under16 che vince in rimonta e in volata contro i Seamen, vittoria molto importante ai fini della classifica finale, l’Under 19 invece cade contro i Lions autori di un super 2° tempo grazie anche a due giocate decisiva della difesa, un KO che complica la classifica Rhinos.

Under 16

Rhinos Milano – Seamen Milano 36-34

Super ed importante vittoria in rimonta per la fazione U16 dei Rhinos Milano che riescono all’ultimo respiro a battere i Seamen e portarsi al 2° posto del Girone A con una gara di vantaggio proprio sui marinai con anche lo scontro diretto a favore (2-0); sono i Seamen i primi ad aprire le danze (0-6) ma poi entra in scena l’asse Raven-To-Guillet, 2 TD Pass con conversione da 2 punti buone per il vantaggio Rhinos (16-6).
La partita poi sembra diventare il copione dello scorso Derby in U19, i Seamen piazzano un ottimo break recuperando e superando i nero-arancio che al riposo lungo si troveranno sotto 16-20, nelle ripresa gli ospiti continueranno a spingere fino a toccare il massimo vantaggio sul 16-34!
Qui comincia la super rimonta nero-arancio, torna i auge l’asse Raven-To-Guillet per un TD-Pass da 40 yard ma la conversione non va a segno (28-34), gli ospiti non riescono più a costruire un drive solido e a pochi minuti dal termine Raven spara un super passaggio da 60 yard stavolta per Cambrisi che consegna l’ovale in End-Zone per l’attuale pareggio (34-34), la giocata decisiva e che segnerà l’incontro arriverà proprio dalla trasformazione da 2 punti che non poteva non essere Raven-To-Guillet per il 36-34 finale.

Under 19

Rhinos Milano – Lions Bergamo 27-32

Niente doppietta allo Stadio Gianni Brera di Pero per le juniores Rhinos, l’Under 19 cade in rimonta contro i Lions Bergamo che oltre alla vittoria se ne vanno con il 2° posto nel Girone A grazie al successo odierno; eppure la partita si era messa subito bene per i rinoceronti, il QB Riccardo Crosta va al riposo lungo con 3 TD, di cui 2 di passaggio per l’instancabile Ruggero Guillet e uno personale di corsa con i Rhinos avanti 27-20 dopo esser stati anche sul 27-13.
La partita finirà qui per i padroni di casa che non troveranno più la via per segnare, Bergamo rimonta, si porta avanti grazie ad un FUMBLE recuperato nella End-Zone nero-arancio per il 27-32 sul finire del 3° periodo. A mettere la parola fine sarà poi un intercetto all’ultimo tentativo Rhinos.

Photo Credit: Mariarosa Cuter

CLASSIFICA U16 (Girone A)

u16

CLASSIFICA U19 (Girone A)

Classifica U19 (20/11)