Epipoli Rhinos Milano: esordio con sconfitta nel campionato IFL

Ufficio Stampa Rhinos Milano Prima Divisione

Rhinos vs CataniaIn una giornata primaverile va in scena la prima gara stagionale dei Rhinos Milano che affrontano al Vigorelli gli Elephants Catania nella prima gara del campionato IFL. A dare il calcio d’inizio ci ha pensato Benoit Cauet ex giocatore dell’Inter, gradito ospite della giornata sportiva. Inizio alla grande della formazione di coach Zamichieli: l’intesa Stocco – Silva produce subito i suoi frutti con il numero 22 che si riconferma come l’uomo decisivo per il gruppo dei Rhinos regalando i primi 6 punti (fallito l’addizionale). Pronta risposta degli etnei con il pareggio di Lombardo per il 6-6. Ancora Silva mette i Rhinos in condizione di dettare legge in pista con un ritorno importante. Il secondo drive d’attacco dei milanesi regala il 12-6 con Stocco grande artefice del nuovo vantaggio dei padroni di casa. Il primo quarto è tutto in discesa per il Milano che chiude in vantaggio per 20-6. Invece la formazione siciliana si trasforma: coach George Contreras sembra aver preso le misure alla manovra milanese. Gli Elephants inziano a correre piazzando alla fine del secondo quarto un pesante parziale di 20-0 che non sarà più recuperato da Stocco e compagni. Alla base di questo ribaltone la perfetta intesa di Jason Johnson, QB degli “Elefanti” ed il ricevitore Matt Epperson che mandano in tilt la difesa dei Rhinos. Nel terzo quarto ancora Johnson a fare la differenza con un altro lancio per il 20-35 di Succi. Stocco riaccende la luce con un passaggio per il touchdown di Catalano. Ma Catania non ci sta: Johnson dimostra di saperci fare anche sulla corsa realizzando sul finire del terzo quarto il 41-26 per gli etnei. L’ultimo quarto regala parecchie emozioni agli spettatori del Vigorelli. Di Grande riporta sotto i Rhinos ma l’inesauribile Johnson sembra voler porre fine alle ostilità con un altro TD. Ancora una volta Steve Silva suona la carica e con la trasformazione di due punti di Paolo Forlì i Rhinos riaprono la gara portandosi a 7 punti dagli ospiti. Ma un infortunio ad un braccio limita Stocco al momento del drive decisivo (iniziato da Gementi). Il lancio del QB americano viene conquistato dai siciliani che escono dal Vigorelli con una vittoria per 47-40 al termine di una gara che ha visto comunque la reazione sul piano dell’orgoglio dei padroni di casa dopo un secondo quarto molto deludente.